Joint Diploma – Spiritualità delle Famiglie Religiose

Le Istituzioni Pontificie di Roma offrono percorsi in teologia spirituale secondo le prospettive messe in risalto dalle diverse famiglie religiose che vivono la sequela Christi in colorazioni e modalità diverse. Il Teresianum, con l’approvazione e l’incoraggiamento dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica, propone e promuove il nuovo Joint Diploma, nel tentativo di colmare la lacuna nella conoscenza vicendevole e di offrire uno spazio di dialogo tra le diverse tradizioni.
Insieme al Teresianum collaborano una serie di Istituzioni accademiche Pontificie quali: Pontificio Ateneo Sant’Anselmo, Pontificia Università S. Tommaso d’Aquino – Angelicum, Pontificia Università Antonianum, Pontificia Facoltà Teologica San Bonaventura – Seraphicum, Pontificia Università Gregoriana, Università Pontificia Salesiana.

L’obiettivo principale è quello di un accesso alla conoscenza diretta delle forme di spiritualità presentate dagli specialisti nei luoghi dove vengono vissute, da un lato per usufruire di un orizzonte conoscitivo più completo sulle famiglie religiose e le loro spiritualità, da un altro per far emergere maggiormente la peculiarità della propria spiritualità nel confronto con le altre e così ricevere aiuto per la propria vita spirituale, e da ultimo per poter aiutare altre persone con affinità diverse, nell’accompagnamento spirituale.

Oltre a un’introduzione online all’inizio dell’anno accademico, le diverse spiritualità (benedettina, carmelitana, domenicana, francescana, ignaziana e salesiana) vengono presentate in loco dalle Istituzioni corrispondenti in diverse giornate di studio (circa un sabato al mese). Ogni spiritualità viene presentata e approfondita nel suo contributo essenziale alla tradizione spirituale viva della Chiesa, appoggiandosi sui testi chiave che la rappresentano. Una giornata conclusiva di studio riprende e fa dialogare le scoperte fatte durante il percorso di studio. Le giornate di studio, preparate dalle rispettive Istituzioni in dialogo con le altre, propongono un alternarsi di lezioni tenute da specialisti, lavori seminariali con tempi di lettura e di scambio, momenti conviviali (picnic) e la preghiera con le sfumature dei rispettivi luoghi di spiritualità.

Per maggiori informazioni riguardanti l’articolazione del Join Diploma, il calendario e i contenuti del Diploma, visitare la pagina pubblicata nel nostro sito Intenet.

Iscrizioni Anno Accademico 2022-2023

A partire da lunedì 5 settembre 2022 è possibile effettuare le iscrizioni all’Anno Accademico 2022-2023, attraverso la modalità online, usando i link riportati nell’elenco sottostante (prima fase dell’iscrizione) e perfezionando successivamente l’iscrizione recandosi presso gli uffici della Segreteria (seconda fase dell’iscrizione, che però non riguarda coloro che si iscrivono al Corso di Teologia Spirituale Online).

Durante la procedura di iscrizione online verranno offerte tutte le informazioni riguardanti l’intero processo di iscrizione relativamente a ogni ciclo di studio o corso. Le stesse informazioni sono disponibili anche sul sito della Facoltà (https://www.teresianum.net/studiare/immatricolazioni/).

Questa procedura di iscrizione riguarda gli Studenti ordinaristraordinari e ospiti che si iscrivono la prima volta o che rinnovano l’iscrizione annuale, nonché gli Studenti fuori corso.

Ti invitiamo a studiare al Teresianum!

 

Link per effettuare le iscrizioni online:

Ciclo Istituzionale di Teologia
Licenza in Antropologia Teologica
Licenza in Teologia Spirituale
Dottorato in Antropologia Teologica
Dottorato in Teologia Spirituale
Corso di Teologia Spirituale
Corso di Teologia Spirituale Online
Corso per Formatori e Responsabili di Comunità di Vita Consacrata e di Società di Vita Apostolica
Corso di Accompagnamento Spirituale
Online Course in Spiritual Theology

 

Borsa di studio per i membri degli istituti femminili di vita consacrata

La FondazioneCarmel Forum” ha istituito due borse di studio destinate ai membri degli istituti di vita consacrata, società di vita apostolica e istituti secolari femminili per il biennio del Secondo Ciclo di Licenza in Teologia Spirituale o in Antropologia Teologica presso la Pontificia Facoltà Teologica – Pontificio Istituto di Spiritualità “Teresianum”.

Le borse di studio sono concesse per un periodo di due anni e coprono esclusivamente e completamente le tasse accademiche (i fondi vengono versati direttamente alla Facoltà per le tasse dovute: due rate per l’iscrizione annuale, consegna della tesina, esame finale, diploma di grado per un totale di 3’850 € per ogni borsa).

Le borse sono rinnovabili dopo il primo anno a condizione che sia rinnovata l’iscrizione.

Maggiori informazioni sono disponibili in italiano, inglese e tedesco facendo click qui  oppure si può scrivere direttamente alla Fondazione Carmel Forum: info@carmelforum.com.

Cosa studiare al Teresianum?

Breve panoramica che illustra i percorsi di studio e ricerca offerti dal Teresianum.

La Pontificia Facoltà Teologia “Teresianum” offre il curriculum di studi in Teologia; essa si caratterizza anche per la sua particolare attenzione alle relazioni della stessa Teologia con la vita spirituale cristiana.
Al Teresianum è possibile scegliere il percorso di studio per il Baccalaureato in Teologia e proseguire poi con la specializzazione in Antropologia Teologica (cicli di Licenza e di Dottorato) per approfondire il settore della Teologia riservato allo studio della persona umana aperta al soprannaturale.

L’offerta formativa del Teresianum si arricchisce del contributo del Pontificio Istituto di Spiritualità che, unito alla Facoltà Teologica, offre il curriculum di studi per il conseguimento della specializzazione in Teologia Spirituale (cicli di Licenza e di Dottorato), disciplina che studia l’esperienza della vita trinitaria effusa dallo Spirito Santo nel cuore della persona umana.

Il Teresianum promuove altri percorsi formativi, in modo specifico per la formazione personale in ambito non accademico

 

P. Ángel Ernesto Zapata Bances, dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi, nominato Vescovo di Chimbote (Perù)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi di Chimbote (Perú) il Rev.do P. Ángel Ernesto Zapata Bances, O.C.D., finora Parroco di San José nell’Arcidiocesi Metropolitana di Lima.

S.E. Mons. Ángel Ernesto Zapata Bances, O.C.D., è nato il 3 agosto 1959 a Lima (Perú). È entrato nell’Ordine dei Carmelitani Scalzi nel 1979 e nel 1986 ha emesso la Professione solenne. Ha compiuto gli studi filosofici presso la Facultad de Teología Pontificia y Civil de Lima e il Baccellierato in Teologia e la Licenza in Spiritualità presso la Pontificia Facoltà Teologica Teresianum a Roma. È stato ordinato presbitero il 22 marzo 1987.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: formatore e promotore delle vocazioni presso il Seminario San Juan de la Cruz (1986-1993); formatore presso il Collegio Teologico Internazionale del suo Ordine a Roma (1994-1997); Vicario Parrocchiale di San Juan de la Cruz (1997-1999) e Superiore e Formatore dei Postulanti ad Arequipa (1997-1999); Direttore della Conferenza dei Religiosi del Perú, CONFER (1999-2002); Vicario Parrocchiale di San José a Lima (1999-2003); Vicario Regionale dei Carmelitani Scalzi in Perú (1999-2005); Superiore e Maestro dei Postulanti (2005-2007); Parroco di Santiago Apóstol a Lima (2005-2008) e Superiore della Comunità dei Carmelitani (2007-2008); Vicario Regionale (2008-2010) e Commissario dei Carmelitani Scalzi del Perù (2010-2016). Dal 2017 finora è stato Superiore della Comunità dei Carmelitani e dal 2018 Parroco di San José nell’Arcidiocesi Metropolitana di Lima.

25° del Dottorato ecclesiale di santa Teresa di Lisieux

Il 13 maggio prossimo si svolgerà al Teresianum una Giornata accademica per celebrare il 25° anniversario del Dottorato ecclesiale di Santa Teresa di Lisieux.
L’evento si svolgerà in presenza presso l’Aula Magna del Teresianum nel pieno rispetto delle normative anti-Covid in vigenza.
Tuttavia, sarà possibile seguire l’evento online sul canale YouTube del Teresianum:
www.youtube.com/teresianumroma.

Qui di seguito pubblichiamo la locandina scaricabile con tutti gli interventi in programma.

 

 

25 DottoratoSaTLisieux

 

Qui di seguito i video delle conferenze della prima sessione di lavoro:

 

 

Spiritualità della Sinodalità

Giovedì 5 maggio 2022, alle ore 10:30, presso l’Aula Magna del Teresianum, Suor Nathalie Becquart, xmcj, Sottosegretario al Sinodo dei Vescovi, ha tenuto una conferenza sul tema “Spiritualità della Sinodalità”. 
La riflessione sui fondamenti spirituali della sinodalità fonda e anima il processo e l’esperienza di questo sinodo 2021-2023 “Per una chiesa sinodale: comunione, partecipazione, missione”. Elementi centrali sono: la metanoia/conversione che viene dal riconoscersi vulnerabili; l’umiltà che apre alla grazia di Dio; il bisogno di perdono e di riconciliazione; la comunione che supera l’alienazione provocata dal peccato. Nel bisogno di perdono e riconciliazione si innesta la missione della Chiesa di annunciare Cristo e la misericordia di Dio verso tutti; nella comunione, la Chiesa rivela Cristo e il Dio Trino attivi nella storia umana; nei Sacramenti e nelle Scritture essa costruisce la sua unità e fiorisce in una molteplicità di doni sinodali: la preghiera, l’ascolto delle Scritture ma anche delle istanze umane e delle culture, il discernimento e tutti i carismi che lo Spirito dispensa in funzione della comunione, della partecipazione e della missione, soprattutto verso i poveri e le periferie del mondo. Il processo sinodale è, quindi, cammino comune di conversione e apertura a Dio che sempre guida la sua Chiesa.

Qui di seguito offriamo le diapositive della conferenza e la registrazione audiovisiva della stessa.

Spiritualità della sinodalità NB 5 Maggio 2022

 

 

Santa Pasqua 2022

«Venne Gesù, a porte chiuse, si fermò in mezzo a loro e disse: “Pace a voi!”. Poi disse a Tommaso: “Metti qua il tuo dito e guarda le mie mani; stendi la tua mano, e mettila nel mio costato; e non essere più incredulo ma credente!”. Rispose Tommaso: “Mio Signore e mio Dio!”.» (Gv 20,26-28).

 

 

Rivolgo a tutta la Comunità accademica
e ai Visitatori del nuovo sito web della Facoltà
gli auguri più sentiti
per una buona e santa Pasqua del Signore

 
     
 

P. Christof Betschart, ocd
preside

 

Mons. Fabio Ciollaro, ex-studente del Teresianum, nominato Vescovo

Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano il Rev.do Mons. Fabio Ciollaro, ex-studente del Teresianum, che finora aveva l’incarico di Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, dall’8 settembre 2014, e di Parroco di San Vito Martire.

S.E. Mons. Fabio Ciollaro è nato il 21 settembre 1961 a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi, nell’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni.

È stato ordinato sacerdote il 14 giugno 1986 per la medesima Arcidiocesi. Ha frequentato il Seminario Regionale di Molfetta ed ha conseguito il Dottorato in Teologia Spirituale presso il Teresianum di Roma con la tesi «Dalla via speculativa della “Summa” alla “Via pulchritudinis” della divina commedia».

Dal 1996 è stato Parroco a Guagnano, San Vito dei Normanni, Brindisi e ad nutum Episcopi a San Pancrazio Salentino.
È stato educatore nel Seminario Regionale Liceale di Taranto e successivamente Rettore del Seminario Arcivescovile di Ostuni. Ha guidato diversi corsi di Esercizi e ritiri spirituali per il Clero o nei Seminari.

Per dodici anni è stato Direttore dell’Ufficio Scuola e dell’Ufficio Amministrativo Diocesano.

Dal 2003 fa parte del Consiglio Episcopale, del Collegio dei Consultori e del Consiglio presbiterale.

È stato docente di religione ed ha insegnato Teologia Spirituale presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Brindisi. È autore di varie pubblicazioni.