PAUSA ESTIVA / SUMMER PAUSE

La Segreteria e l’Economato della Facoltà saranno aperti solamente fino al 12 luglio dalle 9:00 alle 13:00.

The Faculty Secretariat and Bursar’s Office will only be open until 12 July from 9 a.m. to 1 p.m.

Sconto per i nuovi studenti

LE ISCRIZIONI PER L’ANNO ACCADEMICO 2024/2025 SONO GIA’ APERTE!

Per i nuovi studenti che si iscrivono e pagano l’intero contributo (entro le date sopra indicate) verrà applicato lo SCONTO!

Coordinate del conto bancario:

Casa Generalizia Padri Carmelitani Scalzi
IBAN: IT24 T030 6909 6061 0000 0125 243
BIC: BCITITMM
Banca Intesa San Paolo, Piazza Paolo Ferrari, 10 – 20121 MILANO

Nella causale del pagamento mettere:
Cognome, numero di prematricola e corso scelto (Per esempio: Bianchi_3525_licenza spiritualità)

Vedi la lista dei CONTRIBUTI

Promozione a professore

Con decreto del Gran Cancelliere della nostra Facoltà, padre Miguel Marquez Calle, del 14 maggio 2024, prof. Richard Francis D’Souza, finora professore incaricato, è stato nominato professore aggiunto al Teresianum. Prof. D’Souza appartiene alla Provincia dei Carmelitani Scalzi di Karnataka-Goa in India e ha conseguito il dottorato in Sacra Scrittura (SSD) presso il Pontificio Istituto Biblico a Roma.
A nome della comunità accademica, porgiamo le nostre congratulazioni.

Nuovo Vescovo Carmelitano

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi di Kurnool (India), il Rev. P. Johannes Gorantla, O.C.D., finora Rettore del Seminarium Missionum presso la Pontificia Facoltà Teologica e Pontificio Istituto di Spiritualità «Teresianum» a Roma.

S.E. Mons. Johannes Gorantla, O.C.D., è nato il 20 aprile 1974 a Nawabu Peta, nella Diocesi di Vijayawada. Ha emesso la prima professione nell’Ordine dei Carmelitani Scalzi nel 1994 e quella perpetua nel 2000. Ha studiato Filosofia presso il Sacred Heart Philosophical College a Kerala e Teologia presso il Teresianum a Roma. Ha ottenuto la Licenza in Sacra Scrittura presso il Biblicum ed il Dottorato in Teologia Biblica presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma; attualmente iscritto al Dottorato in Teologia Spirituale presso il Teresianum.

È stato ordinato presbitero il 10 gennaio 2002.

Ha ricoperto i seguenti incarichi e svolto ulteriori studi: Vice Parroco a Kalluru, Diocesi di Khammam (2002); Studi a Roma (2002-2008); Provinciale dell’Andhra Pradesh, Segretario dell’O.C.D. Inter Provincial Council of India, Consultore della Diocesi di Khammam, Membro del Consiglio Episcopale dell’Andhra Pradesh per le Commissioni Biblica e Proclamazione, Professore esterno di Sacra Scrittura presso il Jyothirbhavan a Kalamassery in Kerala e presso il St. Joseph Seminary nella Diocesi di Khammam (2008-2014); Presidente della Conferenza dei Religiosi dell’Andhra Pradesh e Vice Chairman della Commissione per l’Educazione Cattolica (2010-2014); Parroco del St. Pius X Monastery, Superiore della Comunità di Nacharam nell’Arcidiocesi di Hyderabad e Vice Presidente della Commissione Regionale per l’Istruzione (2014-2015); Definitore Generale dei Carmelitani Scalzi (2015-2021); dal 2021 è Rettore del Seminarium Missionum presso il Teresianum a Roma e Professore incaricato presso il Teresianum.

Borse di studio per i membri degli istituti femminili di vita consacrata

La Fondazione “Carmel Forum” istituisce due borse di studio destinate principalmente a membri di istituti di vita consacrata, società di vita apostolica e istituti secolari e comunità ecclesiali femminili per il biennio del II Ciclo di Licenza in Teologia Spirituale o in Antropologia Teologica presso la Pontificia Facoltà Teologica – Pontificio Istituto di Spiritualità “Teresianum”.

Maggiori informazioni sono disponibili in italiano, inglese e tedesco facendo click qui  oppure si può scrivere direttamente alla Fondazione Carmel Forum: info@carmelforum.com.

CALL FOR PAPERS

Nell’esortazione apostolica C’est la confiance papa Francesco chiama Santa Teresa di Lisieux “il Dottore della sintesi”, il cui genio “consiste nel portarci al centro, a ciò che è essenziale, a ciò che è indispensabile” (49). La sua scoperta del cuore del Vangelo – in quanto costitutivo per la vita cristiana – provoca comunque un ripensamento di tanti modi di pensare e agire, anche in ambito teologico: “Come teologi, moralisti, studiosi di spiritualità, come pastori e come credenti, ciascuno nel proprio ambito, abbiamo ancora bisogno di recepire questa intuizione geniale di Teresina e di trarne le conseguenze teoriche e pratiche, dottrinali e pastorali, personali e comunitarie. Servono audacia e libertà interiore per poterlo fare.” (50)

Raccogliendo quest’appello del Pontefice, la Pontificia Facoltà Teologica – l’Istituto di Spiritualità Teresianum invita gli studiosi di teologia e di altre discipline al Seminario di approfondimento dedicato al tema dell’apporto teologico di Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo.

VEDI DETTAGLI