Baccalaureato canonico di
Teologia

Presentazione


 

1. Il Ciclo Istituzionale di Teologia ha il compito di offrire un’introduzione generale alle discipline riguardanti: “Sacra Scrittura, Teologia fondamentale (tenendo presente i problemi riguardanti l’ecumenismo, le religioni non cristiane e l’ateismo); Teologia dogmatica; Teologia morale; Teologia spirituale; Diritto canonico; Teologia pastorale; Liturgia; Storia della Chiesa; Patrologia e Archeologia” (Statuto, art. 73a; cf. art. 6), nonché le lingue bibliche (ebraica e greca) come pure di insegnare agli Studenti la metodologia della ricerca scientifica (cf. Statuto, art. 73b).
Questo Primo Ciclo comprende un triennio teologico al termine del quale viene rilasciato il Baccellierato o Laurea in Teologia (cf. Statuto, art. 5a), necessario per accedere ai diversi tipi di specializzazione al Teresianum o altrove.

2. Per iscriversi a questo Ciclo occorre che lo Studente sia in possesso del titolo richiesto per l’ammissione all’università civile (cf. Statuto, artt. 45a; 70a; Veritatis Gaudium, art. 32 §1), nonché presenti l’attestato del biennio filosofico, regolarmente compiuto presso una Facoltà di filosofia o altro Istituto ecclesiastico, approvati a questo scopo (cf. Statuto, artt. 45b; 70b; Veritatis Gaudium, art. 75 §2).

3. Dopo dieci anni dalla prima iscrizione come Studente ordinario nel Ciclo di Baccalaureato, scade il diritto di proseguire gli studi.

4. Si conosca la lingua italiana (cf. Statuto, artt. 45c; 74) e quella latina (cf. Statuto, art. 45d; 70c; Veritatis Gaudium, Norme, art. 26 §3).

5. Per il conseguimento del Baccalaureato in Teologia si richiede aver frequentato tutti gli insegnamenti previsti dal piano di studi, superato gli esami prescritti e l’esame De Universa Theologia (cf. Statuto, art. 88).

6. L’esame De Universa Theologia ha per oggetto un certo numero di argomenti approvati dalla Commissione Esecutiva, inerenti a tutte le materie dogmatiche fondamentali.
L’esame, in forma orale, ha la durata di circa 45 minuti (cf. Norme, 48). Nei primi 15 minuti lo Studente espone una sintesi personale di un tema scelto. Segue l’interrogazione dei Professori su qualsiasi tema incluso nel tesario.
È possibile iscriversi a soli tre appelli entro l’arco dei tre anni successivi per l’esame di Baccalaureato.
La lingua ufficiale dell’esame De Universa è l’italiano; a giudizio della Commissione Esaminatrice si possono utilizzare altre lingue.

7. Per il grado accademico di Baccalaureato la nota finale viene computata nel modo seguente:
– 3/4 per la media conseguita durante il triennio;
– 1/4 per l’esame De Universa.

 

Orario delle lezioni

Dal lunedì al venerdì 08.30-12.55. Alcune lezioni possono essere svolte in orario pomeridiano (15.30-18.50).