Docente: Prof. Raffaele Di Muro

 

Giustificazione

Il vissuto cristiano è in continua trasformazione. Come accade nella vita fisica, anche lo spirito compie un percorso di costante evoluzione, se ben orientato. Il corso si propone di cogliere i tempi e le caratteristiche di detto itinerario, determinato dall’assimilazione e dell’interiorizzazione della figura di Cristo e dai valori da Lui consegnati all’umanità. In questo processo di studio verrà presa in debita considerazione quanto la riflessione biblica e la tradizione spirituale consegnano lungo i secoli, cioè le “vie” di progresso interiore che hanno illuminato l’esistenza di tanti uomini e donne di fede. Il corso si propone, infine, di sondare la riflessione dell’attuale teologia spirituale circa la realizzazione dell’”uomo nuovo”, modellato da Cristo con il contributo dalla secolare sapienza della Chiesa. Sarà utile, infine, compiere una sintesi per individuare le dinamiche costanti della trasformazione spirituale dell’uomo.

Obiettivi

L’obiettivo del corso è quello di porre lo studente nella condizione di conoscere gli elementi portanti di un percorso di trasformazione in Cristo con le mediazioni e le modalità che la tradizione spirituale cristiana offre. Il compimento dell’”uomo nuovo” avviene secondo un processo di crescita che comporta diverse fasi, momenti di crisi e una costante tensione al progresso interiore. La riflessione biblica, la sapienza pluriennale della Chiesa e le riflessione di autori recenti aiuteranno i partecipanti a comprendere le dinamiche basilari dell’evoluzione del percorso di perfezione cristiana.

Contenuto

Fondazione cristologica della trasformazione interiore.
La crescita spirituale: una continua trasformazione.
Dinamismo cristiano determinato dal vissuto teologale.
Alcuni modelli di processi di trasformazione offerti dalla Bibbia e dalla tradizione spirituale cristiana.
Le costanti della trasformazione dell’uomo nuovo.

Metodologia

Lezioni audio con l’ausilio del programma “power point” e di dispense appositamente preparate dal docente.

Lettura di testi consigliati: classici e contemporanei.

Criteri di valutazione

Elaborato sulla base di quesiti proposti dal docente.

Distribuzione del tempo di lavoro

Le lezioni saranno quelle previste dall’Annuario. Il docente detterà il contenuto di tutto il programma nell’arco del tempo concordato, offrendo anche spunti di riflessione per ulteriori ricerche.

Bibliografia

VON BALTHASAR, H. U., La percezione della forma. Introduzione e traduzione di Giuseppe Ruggieri, Jaca Book, Milano 1985 (1° rist);
FANIN L., La crescita nello spirito, Messaggero, Padova 1995;
WAAIJMAN, K., La spiritualità. Forme, Fondamenti, Metodi, Queriniana, Brescia 2007, 495-600;
JEANGUENIN, G., Discernere: pensare e agire secondo Dio, Ed. San Paolo, Cinisello Balsamo (Mi) 2008;
COZZOLI, M., Etica teologale. Fede, Carità, Speranza, Ed. San Paolo, Cinisello Balsamo (Mi) 20102;
DE FIORES S, Itinerario spirituale, in Nuovo Dizionario di Spiritualità, San Paolo, Cinisello Balsamo 1985, 787-809;
MONTANARI, A. (ed.), I sensi spirituali. Tra corpo e Spirito, Glossa, Milano 2012;
RUIZ, Le vie dello spirito. Sintesi di teologia spirituale, Edizioni Dehoniane, Bologna 1999;
ZAS FRIZ DE COL, R., La presenza trasformante del mistero. Prospettiva di teologia spiritale, GBP, Roma 2015;
ZAVALLONI R., Maturità spirituale, in Nuovo Dizionario di Spiritualità, San Paolo, Cinisello Balsamo 1985, 932-946.787-809.