Le lingue moderne sono un requisito fondamentale per l’iscrizione a qualsiasi tipo di studio.

Lingua italiana

Gli Studenti di madre lingua non italiana che intendono iscriversi ai cicli accademici di studio: Istituzionale, di Licenza e di Dottorato, e non hanno compiuto in italiano gli studi previ richiesti per l’iscrizione, devono studiare tale lingua per almeno tre mesi frequentando un corso intensivo, prima della loro iscrizione alla Facoltà, documentando ciò con un attestato.

Entro il primo anno di studio gli Studenti devono raggiungere il livello B1 (secondo le norme della Comunità Europea) di conoscenza della lingua italiana; ciò va verificato con un esame presso la nostra Facoltà.

Gli esami di verifica vengono organizzati all’inizio di ottobre e durante il primo e il secondo semestre. In base al risultato, lo Studente potrà essere invitato a perfezionare il suo studio mediante lezioni in Centri accreditati, preferibilmente quelle organizzate dalla nostra Facoltà.

Altre lingue moderne

Per altre lingue moderne – inglese, francese, tedesco, spagnolo – si vedano le informazioni specifiche nei singoli cicli accademici.

Tutti gli Studenti che devono certificare la conoscenza di una lingua moderna, secondo i requisiti del proprio ciclo di studi, devono sostenere l’esame di verifica organizzato presso la Facoltà nei tempi stabiliti nel Calendario dell’anno accademico. In base al risultato, lo Studente potrà essere invitato a perfezionare la sua conoscenza della lingua. In sede di esame lo Studente dovrà lavorare su un testo teologico prescelto dall’Esaminatore. L’esame comporta due prove: la traduzione di un brano del testo e le risposte alle domande dell’Esaminatore per verificare la comprensione del testo. L’esame sarà effettuato in italiano o, a giudizio dell’Esaminatore, in altra lingua proposta dallo Studente.