1. Finalità

Il Corso di Teologia Spirituale Online intende offrire una formazione di base nell’ambito della Teologia Spirituale per favorire l’approfondimento teorico e pratico della vita spirituale.

2. Destinatari

Il corso è pensato per un pubblico ampio – laici, sacerdoti e consacrati – desideroso di approfondire la vita spirituale in ambito cristiano, secondo l’esperienza dei santi.

3. Requisiti

Non è richiesta una formazione filosofica o teologica, ma un diploma di scuola dell’obbligo o altro titolo di studio equivalente.

4. Durata e articolazione

Il corso ha durata biennale e comprende diversi insegnamenti di 12 ore (2 ECTS) e di 6 ore (1 ECTS), per complessive 192 ore di lezione.
L’insegnamento è strutturato attorno a tre poli:

1) introduzione di carattere biblico e teologico;
2) riflessione sulla vita spirituale;
3) approfondimento di temi riguardanti la vita e l’insegnamento di santi, specialmente carmelitani, che nei secoli hanno posto le fondamenta della riflessione sulla vita spirituale.

Anche se il corso ha durata biennale, è possibile prolungarne il completamento fino a quattro anni dalla prima iscrizione.

5. Svolgimento

La formazione viene proposta online con l’ausilio della piattaforma Moodle, mediante la quale i docenti mettono a disposizione lezioni audio, corredate da materiali di varia natura destinati a favorire lo studio e l’approfondimento.
Gli elaborati per gli esami sono consegnati mediante la piattaforma Moodle. Per i corsi di 12 ore (2 ECTS) viene richiesto un testo di 4 pagine; per i corsi di 6 ore (1 ECTS) viene richiesto un testo di due pagine. Il docente ha la facoltà di non accettare lavori più estesi.
Il corso intende stimolare il lavoro personale dello studente, mettendogli a disposizione le risorse opportune. Il docente interviene al momento dell’esame e per rispondere ad eventuali quesiti.

6. Diploma

Per il conseguimento del Diploma in Teologia Spirituale Online è necessario aver seguito tutti gli insegnamenti previsti dal piano di studio e superato i relativi esami.
La nota finale viene computata facendo la media dei voti conseguiti nei singoli esami.