Iscrizioni a tutti i Cicli e Corsi ad eccezione del Corso di Teologia Spirituale Online

 

1. La procedura per le iscrizioni si svolge in due diverse fasi:
      a) online,
      b) presso la Segreteria Generale della Facoltà
          o rispettivamente presso la Segreteria del Corso di Accompagnamento Spirituale.

     Le iscrizioni sono aperte un mese prima dell’inizio, sia del primo che del secondo semestre. Si invitano gli interessati a visitare l’Home Page del sito della Facoltà dove nel periodo stabilito è messa a disposizione l’apposita piattaforma elettronica che consente di effettuare la prima fase delle iscrizioni.

2. L’iscrizione online consiste nel compilare la domanda di iscrizione allegando la propria foto in formato tessera.

3. Per completare l’iscrizione occorre consegnare, recandosi presso la Segreteria, i seguenti documenti:

   3.1. Fotocopia di un documento di identità (passaporto o titolo equivalente), codice fiscale per gli Studenti italiani e – per gli Studenti stranieri copia dell’attestato di soggiorno (per gli Studenti provenienti dall’Unione Europea) o copia del permesso di soggiorno (per gli Studenti provenienti da Paesi non dell’Unione Europea) – accompagnate dai documenti originali che devono essere esibiti all’atto dell’iscrizione.

  3.2. Titolo di studio ed eventuali altri titoli richiesti per l’ammissione al Ciclo o al Corso che si intende frequentare (si vedano le informazioni specifiche nella presentazione ai singoli Cicli e Corsi); certificato originale da esibire e fotocopia da consegnare degli studi compiuti (non richiesto agli Studenti Ospiti).

  3.3. Attestato disciplinare della Facoltà di provenienza (concerne gli Studenti che fanno il passaggio al Teresianum) (cf. Statuto, art. 53).

   3.4. Per gli Studenti non italiani che intendono iscriversi a un Ciclo accademico (di Baccalaureato, di Licenza o di Dottorato): un attestato di frequenza di un corso intensivo di lingua italiana, di durata non inferiore a tre mesi, rilasciato dall’Ente presso il quale è stato seguito.

   3.5. Permessi (cf. Statuto, art. 43a-b):
          a) per i seminaristi: nulla osta del Rettore del rispettivo seminario o collegio di residenza;
          b) per i sacerdoti diocesani: nulla osta del proprio Ordinario;
          c) per i religiosi: nulla osta del Superiore maggiore;
          d) per i membri di associazioni o movimenti riconosciuti dall’autorità ecclesiastica: nulla osta
dell’Assistente Ecclesiastico;
          e) per i laici: commendatizia dell’autorità ecclesiastica (per es. parroco); nel caso degli Studenti
             provenienti dall’Africa: commendatizia dell’Ordinario del luogo
          f) per gli studenti non cattolici: un attestato di credibilità rilasciato dall’Autorità religiosa di riferimento.

    Nel caso del Corso di Accompagnamento Spirituale il nulla osta concesso alle persone religiose che non sono allo stesso tempo sacerdoti o seminaristi, ai membri di associazioni o movimenti di cui sopra, nonché la commendatizia dell’autorità ecclesiastica ai laici, includano la conferma dell’idoneità del candidato e l’indicazione del suo futuro impegno nel campo di accompagnamento spirituale.

    3.6. La lettera di motivazione (concerne il Corso di Accompagnamento Spirituale).

    3.7. Per i sacerdoti, i religiosi, i seminaristi dimoranti in convitti, collegi, seminari, case religiose:
           una conferma della residenza da parte del Superiore locale (cf. Statuto, art. 43c).

    3.8. Per i sacerdoti diocesani dimoranti in Roma, fuori dai convitti e dai collegi loro destinati: l’attestato annuale del Vicariato di Roma (cf. Statuto, art. 43c).

    3.9. Attestato del versamento del relativo contributo.

    3.10. Autorizzazione al trattamento dei dati personali (modulo Privacy ricevuto via email a conclusione della fase online dell’iscrizione).

Per l’accertamento dei requisiti d’iscrizione delle persone rifugiate, profughe o in situazioni analoghe, sprovviste di regolare documentazione richiesta (cf. Veritatis Gaudium, art. 32 § 3), viene valutata caso per caso la procedura da adottare (cf. Statuto, art. 43e).

Iscrizioni al Corso di Teologia Spirituale Online

 

1. Le iscrizioni si effettuano online. Sono aperte un mese prima dell’inizio sia del primo che del secondo semestre.

Si invitano gli interessati a visitare l’Home Page del sito della Facoltà dove nel periodo stabilito è messa a disposizione l’apposita piattaforma elettronica che consente di effettuare l’iscrizione.

2. Per effettuare l’iscrizione è necessario:
      2.1. Compilare la domanda di iscrizione.
      2.2. Caricare la propria foto formato tessera. 
      2.3. Caricare i seguenti documenti:
        a) documento di identità;
        b) codice fiscale per gli Studenti italiani
        c) un diploma di scuola dell’obbligo o altro titolo di studio equivalente
        d) permessi (cf. Statuto, art. 43a-b):
            •  per i seminaristi: nulla osta del Rettore del rispettivo seminario o collegio di residenza;
            •  per i sacerdoti diocesani: nulla osta del proprio Ordinario;
            •  per i religiosi: nulla osta del Superiore maggiore;
            •  per i membri di associazioni o movimenti riconosciuti dall’autorità ecclesiastica: nulla osta
               dell’Assistente Ecclesiastico;
            •  per i laici: commendatizia dell’autorità ecclesiastica (per es. parroco);
            •  per gli studenti non cattolici: un attestato di credibilità rilasciato dall’Autorità religiosa di riferimento.

        e) attestato del versamento del relativo contributo.

      2.4. Autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Rinnovo delle iscrizioni

 

Per le iscrizioni annuali successive, da effettuare prima dell’inizio di un anno accademico, sia all’interno del regolare percorso di studio previsto per i singoli Cicli o Corsi, sia per quelle fuori corso, cioè che sono fuori dal regolare percorso di studio occorrono:

  1. Domanda di iscrizione online attraverso la piattaforma elettronica.
  2. Attestato del versamento del relativo contributo (da presentare in Segreteria, ad eccezione del Corso di Teologia Spirituale Online, nel qual caso l’attestato va caricato nel corso della compilazione della domanda del rinnovo d’iscrizione).
  3. Per i sacerdoti diocesani dimoranti in Roma, fuori dai convitti e dai collegi loro destinati: l’attestato annuale del Vicariato di Roma (cf. Statuto, art. 43c).