1. Giustificazione

Il Corso per Formatori e Responsabili di Comunità di Vita Consacrata e di Società di Vita Apostolica s’inserisce nella tradizione o scuola carmelitana di direzione spirituale e di pastorale della spiritualità. Attraverso questo corso, l’esperienza dei Mistici carmelitani e il loro insegnamento trovano una via concreta per la formazione dei formatori e responsabili di comunità che hanno il compito di accompagnare i giovani e le persone a loro affidate attraverso il cammino teologale al traguardo della mistica: l’unione con Dio.

2. Finalità

Il Corso per Formatori e Responsabili di Comunità di Vita Consacrata e di Società di Vita Apostolica ha come finalità quella di formare teoricamente e praticamente formatori e responsabili di comunità nell’ambito della formazione iniziale e permanente, qualificandoli nel loro compito attraverso una sintesi antropo-psicologica e psico-spirituale per un cammino di discernimento e accompagnamento vocazionale.

3. Destinatari 

Sono, in modo particolare, religiosi e religiose, sacerdoti, appartenenti a istituti secolari e società di vita apostolica, coloro che si preparano o sono già impegnati nell’attività formativa o sono responsabili di comunità.

4. Obiettivi

Il Corso si propone i seguenti obiettivi:
– Preparare formatori e responsabili di comunità capaci d’integrare, nella formazione e nell’organizzazione comunitaria, la dimensione antropologica, psicologica e spirituale nel cammino di formazione iniziale e permanente.
– Abilitare i formatori e i responsabili di comunità al loro compito attraverso l’acquisizione delle scienze umane e teologiche, e delle competenze necessarie per gli interventi formativi nei loro aspetti metodologici e relazionali.
– Abilitare per la progettazione, conduzione e verifica di un piano formativo.
– Potenziare il cammino di integrazione personale mediante un percorso di gruppo.
– Promuovere l’aggiornamento su tematiche relative alla Vita Consacrata e alle Società di Vita Apostolica, in ordine al discernimento delle vocazioni e alla formazione dei candidati.

5. Articolazione

Il Corso ha la durata di un anno. Il programma prevede 432 ore di lezione di carattere teorico, teorico-pratico e laboratori.
Si offre anche un percorso di integrazione personale in vista dello sviluppo di atteggiamenti indispensabili nella relazione formativa.
Anche se il corso ha durata annuale, è possibile prolungarne il completamento fino a quattro anni dalla prima iscrizione.

6. Requisiti

Per essere ammessi al Corso si richiede di essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o titolo di studio equivalente.

7. Diploma

Il Diploma di Formatore e Responsabile di Comunità di Vita Consacrata e di Società di Vita Apostolica è rilasciato a coloro che hanno superato le prove di valutazione previste.
Per il suddetto diploma la nota finale viene computata facendo la media dei voti degli esami sostenuti dell’anno.

 

Orario delle lezioni

Dal lunedì al venerdì 08.30-12.15.