Docente: Prof.ssa STEFANIA TASSOTTI

 

Giustificazione

Ignazio di Loyola è un altro dei grandi convertiti che la storia cristiana ricordi: pochi uomini, hanno avuto un influsso di così grande portata all’interno della Chiesa cattolica come questo basco, fondatore della Compagnia di Gesù. La spiritualità ignaziana ha un carattere profondamente autobiografico; quindi la conoscenza della vita di Ignazio, particolarmente della sua conversione e delle sue esperienze mistiche, porteranno a una migliore conoscenza della sua spiritualità, attualizzandone il messaggio per proporre un itinerario di discernimento al credente di oggi

Obiettivi

Il corso si propone, di offrire una comprensione globale della spiritualità ignaziana, avendo come base metodologica i suoi scritti.

Contenuti

1. Contesto storico e biografia. 2. Gli Esercizi, il loro svolgimento spirituale e teologico. 3. Il discernimento secondo le regole ignaziane.

Metodologia

Il corso avrà il suo svolgimento attraverso una serie di lezioni magistrali durante le quali gli Studenti potranno intervenire con domande e contributi di riflessione personale.

Criteri di valutazione

Esame orale sui contenuti trattati durante le lezioni.

Distribuzione del tempo di lavoro

Alla presentazione e spiegazione degli argomenti trattati seguirà la possibilità di dialogo e riflessione da parte degli studenti a partire dai testi ignaziani.

Bibliografia

  • R. GARCÍA MATEO, S. Ignazio di Loyola: persona, mistica, spiritualità, Roma 2002;
  • R. GARCÍA-VILLOSLADA, Sant’Ignazio di Loyola. Una nuova biografia, Paoline, Cinisello Balsamo 1972;
  • GUIBERT, La spiritualità della Compagnia di Gesù, Roma 1963.
  • IGNAZIO DI LOYOLA, Autobiografia, a cura di M. Costa, AdP, Roma 2013. 

Ulteriore biografia verrà presentata durante il corso.