Docente: Prof. Giovanni GROSSO

 

Giustificazione

Il corso intende esaminare in che modo la comune vocazione alla santità può esplicitarsi e realizzarsi nelle diverse forme di vita cristiana, da quella più comune del laicato a quelle di particolare consacrazione, ministeriale o religiosa.

Contenuti

Alla luce della Parola di Dio, del Magistero più recente e della teologia si illustreranno i principali aspetti del cammino spirituale dei laici, dei ministri ordinati e dei consacrati a partire dalla comune vocazione e consacrazione battesimale.

Metodologia

I contenuti offerti nelle lezioni frontali saranno sviluppati nello studio personale. Ci si avvarrà della proiezione di diapositive e di testi proposti per l’approfondimento e la discussione.

Criteri di valutazione

Gli studenti dovranno dimostrare di essersi appropriati delle tematiche proposte in modo critico e di essere capaci di discuterne. L’esame potrà essere svolto a scelta in modo orale oppure con un elaborato di 15 pagine il cui argomento dovrà essere concordato con il docente.

Bibliografia

I principali documenti del magistero relativi alle tematiche trattate.
DIANICH, S. (ed.), Laici e laicità nella Chiesa, Brescia 1987.
DIANICH, S., Teologia del ministero ordinato. Una interpretazione ecclesiologica, Cinisello Balsamo, 1993.
GRESHAKE, G., Essere preti in questo tempo. Teologia – Prassi pastorale – Spiritualità, Queriniana, Brescia 2008.
MILITELLO, C., I laici dopo il Concilio, quale autonomia?, Bologna 2012.
O’CALLAGHAN, P., «Gli stati di vita del cristiano, Riflessioni su un’opera di Hans Urs von Balthasar», in Annales Theologici 31 (2007), pp. 61-100.
PIGNA A., La vita consacrata. Trattato di teologia e spiritualità,1, Roma 2002.
VON BALTHASAR, H.U., Gli stati di vita del cristiano, Milano 1985 (2a ed. Milano 2017).
Altra bibliografia sarà indicata durante le lezioni.