Docente: Prof.ssa LAURA DALFOLLO

 

Giustificazione

All’inizio del ciclo di specializzazione è di fondamentale importanza la conoscenza delle diverse strutture che caratterizzano i testi scientifici al fine di poter comprendere ed elaborare una propria riflessione scritta.

Obiettivi

Il corso vuole offrire gli strumenti necessari agli studenti, perché possano giungere a un personale e autonomo lavoro scientifico, così da articolare la propria attività di ricerca e interpretazione dei testi.

Contenuti

Saranno proposte lezioni sia teoriche che pratiche. La parte teorica sarà dedicata alla definizione di “lavoro scientifico”. Particolare attenzione sarà rivolta all’analisi e alla comprensione dei diversi metodi riconoscibili nella riflessione sia teologico-spirituale che antropologico-cristiana. A tal fine saranno offerte lezioni di tipo frontale connesse a esercitazioni pratiche. L’interpretazione del testo è la base per la ricerca, allo stesso modo la ricerca è possibilità di precisa interpretazione. I contorni sfumati saranno la sfida della parte pratica in cui, attraverso esercitazioni sui testi, dovranno essere evidenziati e spiegati i criteri di analisi e di interpretazione.

Criteri di valutazione

Considerando il metodo adottato, saranno valutati complessivamente: la partecipazione in aula, la puntualità e il contenuto dei lavori assegnati, il lavoro personale di presentazione da consegnare per iscritto alla fine del corso come attestazione dell’acquisizione degli strumenti offerti.

Distribuzione del tempo di lavoro

Il corso sarà suddiviso in lezioni frontali, confronti in classe su tematiche specifiche, esercitazioni pratiche sui testi.

Bibliografia

  • U. ECO, Come si fa una tesi di laurea, Milano 1988.
  • D. VINCI, Introduzione alla metodologia della ricerca scientifica, Cagliari 2012.
  • Testi diversi saranno proposta nel corso delle lezioni a seconda della necessità rilevata.