Docente: Prof. EDOARDO MARIA PALMA

 

Descrizione

Potremmo definire l’antropologia giovannea un “camminare nella verità”. Lo sforzo è quello di comprendere come compiere questo cammiono alla luce del messaggio rivelato nel Quarto Vangelo e nelle Lettere omonime. Il Battesimo, la missione dello Spirito Santo, la grande Eucaristia sono rivolte alla penetrazione dell’evento-Cristo e degli effetti che esso produce nella vita dei credenti. La luce, il dono della vita, il seme che muore, la risurrezione, sono tutti segni che rimandano a quest’evento, del quale l’uomo può divenire partecipe nella nuova creazione operata dallo Spirito.

Contenuti e articolazione

  1. Grazia e verità per mezzo di Cristo Gesù (Gv 1, Prologo);
  2. La nascita dallo Spirito e i suoi frutti (Gv 3);
  3. L’adorazione di Dio in spirito e verità (Gv 4);
  4. “Chi mangia di me vivrà per me” (Gv 6);
  5. Dalle tenebre alla luce (Gv 9);
  6. Sotto la guida dell’unico Pastore (Gv 10);
  7. Dalla morte alla vita (Gv 11);
  8. Il seme che muore (Gv 12);
  9. Farsi servi nell’amore (Gv 13);
  10. L’unità in Cristo vite e tralci (Gv 15);
  11. L’unità nello Spirito Santo (Gv 16);
  12. Una cosa sola: Cristo, il Padre, i discepoli (Gv 17);
  13. La ricerca di Cristo, vero fondamento dell’antropologia giovannea: la Maddalena (Gv 20);
  14. La creazione dell’uomo nuovo: “Alitò su di essi” (Gv 20);
  15. Comunicare Cristo camminando nella verità (1Gv 1);
  16. Rimanere in Cristo (1Gv 3);
  17. Rimanere nella carità (1Gv 4);
  18. La fede perfetta (1Gv 5).

Metodo e valutazione

Lezioni frontali, aperte al dialogo, volte all’approfondimento esegetico e alla lettura teologica dei contenuti di cui si compone il corso. Alla fine, la valutazione consisterà in un esame orale con domande aperte su tutti gli argomenti trattati in classe.

Bibliografia

  • J. BEUTLER, Le lettere di Giovanni. Introduzione, versione e commento, EDB, Bologna 2009.
  • Y. SIMOENS, Secondo Giovanni. Una traduzione e un’interpretazione, EDB, Bologna 2000.
  • Y. SIMOENS, Le tre Lettere di Giovanni. Credere per amare. Una traduzione e un’interpretazione, EDB, Bologna 2012.
  • K. WENGST, Il Vangelo di Giovanni, Queriniana, Brescia 2005.