Docente: Prof. IGNATIOUS KUNNUMPURATHU PAUL

 

Giustificazione

La formazione dei formatori aprendosi alle interpretazioni bibliche che affrontano la realtà della società moderna è imprescindibile. Secondo la tradizione e il magistero della Chiesa, la vita consacrata fonda le sue radici proprio in quella che è la storia delle diverse vocazioni (o chiamate divine) e del discepolato (o sequela) di Cristo presentataci dalla Bibbia.

Obiettivi

Nel motivo della formazione dei formatori e degli animatori, un ardente passione per la Parola di Dio è orientata. I tralci dei racconti biblici delle vocazioni si servano a creare una profonda consapevolezza della propria vocazione e quelle degli altri (vocazioni presbiterali, consacrate e laicali).

Contenuti

Comprende tre momenti: significato dei termini biblici “vocazione” e “discepolato”. I grandi chiamati dell’Antico Testamento. I grandi chiamati del Nuovo Testamento.

Metodologia

Lezioni magistrali e frontali. Appunti abbreviati concessi agli studenti. È Richiesta, ovviamente, anche una partecipazione attiva da parte degli studenti.

Criteri di valutazione

Esame orale che valuterà la conoscenza sufficientemente orientativa e motivata dei diversi temi esposti nel corso. Presentazione di un argomento, basato sulla bibliografia indicata, che non viene trattato in classe.  

Bibliografia

Bibliografia ampia e aggiornata è indicata agli studenti in classe.