Docente: Prof. GRAZIA PETTI

 

Obiettivi

È importante, nei percorsi dell’accompagnamento spirituale, rintracciare alcuni strumenti, concettuali e pratici, per poter provare a distinguere tra vissuti ed eventi seri di carattere psicopatologico, fenomeni mistici, disagi psichici che non sono alternativi rispetto a un’esperienza spirituale autentica. Ci si propone di offrire, in questo corso, alcune indicazioni per possibili ipotesi differenziali di base, in vista di una valutazione diagnostica condotta nelle sedi competenti.

Contenuti

Si analizzeranno alcuni brani delle opere di Teresa d’Avila che offrono orientamenti di base connessi alla descrizione dei vissuti: il primato esperienziale connota e sostiene ogni narrazione e ogni intento testimoniale e mistagogico dell’autrice, e sosterrà, in quanto chiave di lettura trasversale, l’approfondimento dei temi. Saranno messi in luce alcuni eventi ascrivibili all’esperienza mistica e associabili, ma non sovrapponibili, a patologie psichiche che si possono valutare anche rispetto ai criteri diagnostici a disposizione della comunità scientifica.

Metodologia

Le lezioni includeranno presentazioni con diapositive, approfondimenti della Docente e discussioni di gruppo.

Criteri di valutazione

La valutazione finale terrà conto dell’impegno e della partecipazione attiva durante l’intero corso. Le competenze e le conoscenze acquisite saranno verificate a fine corso attraverso una prova orale.

Distribuzione del tempo di lavoro

Il corso prevede una parte, coincidente con un tempo di quattro ore circa, da dedicare a un inquadramento generale dei fenomeni psicopatologici accostabili a quelli mistici. Le rimanenti ore di lezione saranno dedicate a una lettura ragionata delle indicazioni di base per un orientamento differenziale in Teresa d’Avila. La prima metà di ogni lezione verrà dedicata all’illustrazione e alla spiegazione degli argomenti in programma da parte della Docente; la seconda metà sarà riservata alla discussione critica di gruppo e all’approfondimento dei temi in questione.

Bibliografia

  • L. BORRIELLO – E. CARUANA – M. R. DEL GENIO – N. SUFFI (a cura di), Dizionario di Mistica. Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 1998.
  • L. BORRIELLO – GIOVANNA DELLA CROCE (a cura di), Teresa d’Avila. Opere complete, Ed. Paoline, Milano (1998).
  • G. PETTI, «Fenomeni mistici e fenomeni psicopatologici: indicazioni per il discernimento nel Libro della vita di Teresa d’Avila». Relazione all’VIII Simposio Internazionale “Counseling e mistica nel Libro della vita di Santa Teresa”, Teresianum, 2011.