Docente: Prof. STEFANO MARIA GASSERI

 

Obiettivi

Esaminare il codice deontologico come espressione della reale/concreta attenzione a dei principi, valori condivisi. Riscoprire il senso che ciascun professionista deve dare per fare dell’etica deontologica un punto di riferimento per il proprio operato.

Contenuti

Approfondimento delle tre macro forme di tutela nel codice deontologico: tutela del cliente/della persona; tutela della propria pratica professionale; rapporti con la categoria/con i colleghi; esame e raffronto di alcuni esempi di codice deontologico, scelti tra le professioni correlate a quella del counseling (operatori sanitari, operatori sociali, ecc.).

Metodologia

Il metodo magistrale delle lezioni tenute dal docente sarà integrato dalle domande e dai contributi degli studenti. Tale forma interattiva e partecipata sarà anche uno dei criteri di valutazione per l’esame finale. Ci sarà nel corso una parte anche esperienziale.

Criteri di valutazione

Oltre a quanto scaturito dalla partecipazione attiva durante le lezioni (domande, contributi), lo studente dovrà presentare un proprio elaborato che esamini alcune tematiche (a propria scelta) tra quelle presenti nei vari codici deontologici, cercando di evidenziare le correlazioni, la maggiore rappresentazione all’interno dei codici stessi (analisi del contenuto). Esempi: rispetto della persona, privacy, limiti del proprio ambito, ecc.

Distribuzione del tempo di lavoro

1/3 solo lezioni magistrali 2/3 interazione costante tra docente/studente e conseguente lavoro di gruppo.

Bibliografia

  • E. GIUSTI – F. PASTORE, Dialoghi sulla deontologia in psicoterapia, Armando Editore, Roma 1998.
  • E. GIANNELLA, Etica e deontologia nel counseling professionale e nella mediazione familiare, Sovera Editore, Roma 2009.

Durante le lezioni gli studenti riceveranno sia una sintetica dispensa con parte delle relazioni tenute dal Docente, che copie di alcuni codici deontologici di associazioni professionali di categoria di counseling. Sarà fornito, inoltre, un aggiornamento bibliografico.