Docente: Prof. LUIS JORGE GONZÁLEZ

 

Obiettivi

Praticare il counseling spirituale con i compagni del proprio piccolo gruppo. Creare una comunità intorno all’obiettivo del counseling spirituale che è la via teologale – fede, speranza e amore – verso l’amicizia e l’unione totale con Cristo nel vissuto quotidiano.

Contenuti

La vita e l’esperienza cristiana di ciascuno dei partecipanti.

Metodologia

I partecipanti parlano della propria vita spirituale o della propria esperienza di amicizia con Gesù, sempre accanto a noi. Quelli che ascoltano fanno pausa, parafrasi e domande di mediazione.

Criteri di valutazione

La partecipazione degli studenti all’80% degli incontri di gruppo.

Distribuzione del tempo

Tutto il tempo sarà impiegato nel colloquio spirituale proprio di questa esperienza di gruppo.

Bibliografia

  • A. L. COSTA – R. J. GARMSTON, Coaching Cognitivo. Manuale per la formazione di base, Revisione di J. ELLISON e C. HAYES, [Dispensa. Traduzione di Grazia PETTI], Teresianum, Roma 2006.