Docente: Prof.  

 

Giustificazione

Il corso si colloca nell’ambito della sezione di Teologia Spirituale e cerca le basi bibliche della vocazione universale alla santità.

Obiettivi

Introduzione ai fondamenti storico/salvifici della chiamata di Dio alla comunione con Sé attraverso il suo Figlio incarnato e redentore, contenuti nella Sacra Scrittura a partire dal Genesi all’Apocalisse.

Contenuti

Nella prospettiva di quanto detto sopra, il corso percorre le tappe principali della Storia della Salvezza (la Creazione, la Benedizione in Abramo, l’Alleanza sinaitica, la promessa profetica della Nuova Alleanza, l’Incarnazione, le Beatitudini, il “vivere in Cristo” di Paolo o “vita filiale nello Spirito”, ecc.) allo scopo di coglierne lo statuto antropologico voluto da Dio da sempre e realizzato con la venuta di Cristo alla pienezza dei tempi (Gal 4,4-6).

Metodo

Dodici lezioni registrate corredate di appunti, bibliografia e documentazione scritta, relativi alla spiegazione orale.

Criteri di valutazione

Gli studenti sono valutati in base all’elaborato che – allo scopo di ricevere una qualifica – dovranno presentare alla fine del Corso, seguendo le indicazioni che verranno offerte a suo tempo.

Bibliografia

  • R. FABRIS (a cura di ), La spiritualità del Nuovo Testamento, Edizioni Borla, Città di Castello 1985.
  • A. FANULI (a cura di ), La spiritualità dell’Antico Testamento, Edizioni Borla, Città di Castello 1989.
  • G. BARBAGLIO (a cura di), La Spiritualità del Nuovo Testamento, Edizioni Dehoniane Bologna, Bologna 1988.
  • V. PASQUETTO, Il “volto amico” di Dio disegnato dalla Bibbia. Dati, impegni, interrogativi, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2010.
  • F. PASTOR-RAMOS, Para mí, vivir es Cristo. Teología de san Pablo. Persona, experiencia, pensamiento, anuncio, Editorial Verbo Divino, Estella (Navarra), Spagna, 2012.
  • B. MORICONI, Il santo viaggio. Preghiera e vita nei “Salmi delle Salite”, Edizioni OCD, Roma 2014.